Pro Loco Vittorio Veneto

Pro Loco Vittorio Veneto

Pro Loco Vittorio Veneto - Consorzio Pro Loco Prealpi

Storia della Pro Loco Vittorio Veneto

Il primo Giugno 1940, nei locali del Municipio, si è riunita la prima Assemblea Generale dei Soci ove si stabilisce di approvare lo Statuto che sancisce la nascita di una Associazione chiamandola “Pro Vittorio Veneto”.

L’Associazione ha lo scopo e le finalità di sviluppare ed incrementare le varie attività della vita cittadina elaborando i seguenti punti statutari:

  1. Abbellimento del paesaggio e dei pubblici giardini.
  2. Miglioramento dei servizi di pubblica utilità e delle attrezzature alberghiere
  3. Organizzazione di festeggiamenti, fiere, escursioni.
  4. Organizzazione di manifestazioni culturali, artistiche, teatrali.
  5. Gestione della “Scuola di musica Lorenzo da Ponte” e cura del patrimonio culturale della Banda cittadina.
  6. Gestione e mantenimento del Teatro Verdi.
  7. Apertura di un Ufficio Turistico in piazza Vittorio Emanuele II, presso il palazzotto delle Assicurazioni Generali.

Dall’anno 2000 la Pro Vittorio entra nel circuito della “Primavera del Prosecco” allestendo una mostra con degustazione dei vini dei colli di Conegliano e Valdobbiadene, allargando, inoltre, l’esposizione anche alle grappe e ai vini rossi.

Nel dicembre 2004 Aldo Buosi è eletto Presidente con un nuovo Direttivo e nell’aprile del 2005 l’Associazione si stabilisce definitivamente nella sede in viale Trento e Trieste. Cambia anche la politica dell’Associazione che entra, con maggior impegno, nell’organizzazione di eventi e attività promozionali del territorio.

Nel 2008 l’Associazione cambia denominazione e Statuto diventando “Pro Loco di Vittorio Veneto“. Viene confermato Presidente Aldo Buosi con un nuovo Consiglio Direttivo.

Con il 2009, nell’ambito della “Primavera del Prosecco”, la Pro Loco organizza “Vini in Loggia“, una manifestazione che otterrà un grande successo: all’esposizione e degustazione dei vini, fanno degna cornice serate musicali, con varie band, e uno stand gastronomico con piatti locali. L’evento viene organizzato nella “Loggia dei Grani”, presso piazza Minucci, nel prestigioso centro storico di Serravalle.

Nel 2011 viene riconfermato presidente Aldo Buosi. L’attività promozionale del territorio si consolida con l’organizzazione di: “Città e il Fiore, “Vini in Loggia“, “Palio delle Botti” e “Cronoscalata di Santa Augusta“. L’Associazione, inoltre, collabora all’organizzazione della festa di Carnevale e ad altre attività oltre che gestire l’Ufficio Turistico e la Biglietteria Ferroviaria.

Nel 2014, dopo ben tre mandati, Aldo Buosi lascia la Presidenza a Flavio Uliana.